Responsabilità per il proseguimento del nome aziendale

Forniamo consulenza in questo ambito:

  • Verifica delle condizioni di responsabilità
  • Consulenza per evitare la responsabilità
  • Programmazione di esonero da responsabilità

La responsabilità per il proseguimento aziendale riguarda gli acquirenti di un’attività commerciale. Ciò significa che l’acquirente è responsabile per i debiti della società se continuano a gestire la società sotto lo stesso nome.

Il nostro studio legale fornisce servizi di consulenza e assistenza alle aziende in merito alla responsabilità il proseguimento aziendale:

  • Verifica delle condizioni di responsabilità
  • Consulenza per evitare la responsabilità
  • Programmazione di esonero da responsabilità

Quando avviene il proseguimento aziendale?

Un proseguimento aziendale, ai sensi dell´Art. 25 del codice del commercio tedesco (HGB) vuol dire che viene continuata l´attività di impresa della ditta. Il nome dell’impresa è il nome dell’impresa stessa con il quale viene condotta l’attività. Il motivo per la responsabilità delle passività con un precedente titolare consiste nel fatto che il nome della società viene mantenuto ed il creditore dell´impresa può ancora contattare il nuovo titolare. Il nuovo proprietario della ditta ha dei vantaggi, in quanto può proseguire l´attività e fare affari con i clienti esistenti. Gli interessi dei creditori vengono protetti dalle norme legali.

Qual è il significato della responsabilità civile?

Secondo la normativa legale, il nuovo proprietario della società commerciale non sostituisce il vecchio proprietario. Piuttosto, il nuovo proprietario è responsabile insieme al vecchio proprietario. Un creditore può far valere un diritto nei confronti sia del vecchio che del nuovo proprietario dell’azienda. Ciò comporta il rischio per il nuovo proprietario, che ha acquistato una società e continua a gestirla, di essere responsabile per le vecchie passività non da lui generate. I vecchi e i nuovi proprietari sono responsabili solidarmente. Ciò significa che il creditore può scegliere la persona nei confronti della quale far valere la sua pretesa. I vecchi e i nuovi proprietari dell’azienda possono anche essere citati in giudizio solidarmente.

L’ambito di responsabilità è illimitato. L’acquirente è generalmente responsabile di tutti i suoi beni. La responsabilità civile post-vendita comporta quindi un rischio speciale.

Il trasferimento di passività è possibile solo in presenza di una transazione commerciale. Questo è il caso in cui viene trasferita una società commerciale come una società in nome collettivo o una società in accomandita semplice. Anche se viene acquisita l’attività commerciale di un commerciante registrato, esiste la possibilità di una responsabilità successiva.

La controparte della responsabilità successiva è che anche le richieste che il venditore aveva nei confronti dei debitori, vengano trasferite al nuovo proprietario della società. Vengono quindi trasferite sia le passività sia i diritti, al nuovo proprietario.

Come si può evitare la responsabilità aggiuntiva?

La responsabilità successiva ai sensi dell’Art. 25 del Codice commerciale tedesco (HGB) può essere evitata se l’acquirente stipula un accordo diverso con il venditore dell’attività commerciale. Affinché l’accordo diventi efficace contro i creditori della transazione commerciale, l’accordo deve essere iscritto nel registro di commercio e pubblicato. È inoltre sufficiente che l’acquirente o il venditore informino i creditori che è stato concluso un accordo tra l’acquirente e il venditore in merito alla transazione commerciale relativa a crediti ed alle passività. In tal caso, il creditore della transazione commerciale non può richiedere il pagamento da parte dell’acquirente di una passività precedentemente iscritta.

Un’altra possibilità è che la ditta non venga portata avanti. Pertanto, il nome della ditta non può più essere utilizzato dall’acquirente. È necessario quindi modificare anche la carta intestata, il sito web e l’indirizzo E-mail nonché tuti gli altri segni identificativi dell’attività commerciale. Tuttavia, non appena si può intravedere una continuità dell´attività commerciale, sussiste nuovamente responsabilità per le vecchie passività.

Un avvocato specializzato in diritto commerciale dovrebbe pertanto valutare e limitare, prima dell´acquisto di un´attività commerciale, le possibilità di responsabilità successiva.

Prenoti un appuntamento ora

Ci contatti ora


    Contattot:Wittelsbacherstraße 18 | 10707 Berlin 030 407 417 31info@bildt-law.de